Nutrizione e benessere di Mariella Saudelli

Profili alimentari personalizzati

Profili Alimentari per:

  • gli stati nutrizionali, dal sottopeso grave sino all'obesità morbigena
  • gli stati di fisiologia speciale, dall'adolescenza, alla gravidanza, sino all'età senile
  • il costume alimentare, dal pasto snack alla tavola fredda
  • i modelli dietetici funzionali, dall'A.C.S all'antiossidante

Formulazione di diete personalizzate per le seguenti condizioni:

STATI DI FISIOLOGIA ADULTA E PEDIATRICA
Leggero sottopeso
Magrezza patologica
Magrezza eccessiva
Mantenimento
Sovrappeso
Sovrappeso eccessivo
Obesità

Speciali regimi alimentari
Adeguamento mensa
Dieta iperproteica-ipoglucidica
Dieta medio-orientale
Pasto snack
Regime dietetico A.C.S.
Regime dimagrante
Dieta “K” (Metodo Kousmine)
Dieta “Z” (Zona – Modello Dimagrante)
Dieta “Tavola Fredda”
Dieta Antiossidante

Stati di Fisiologia Speciali
Forte impegno mentale
Forte impegno muscolare
Fisiologia dell’età evolutiva
Fisiologia dell’età senile
Gestante dal 1° al 9° mese
Nutrice

ALTRI STILI ALIMENTARI
Cronobiologica
Crudista
Dieta vegetariana
Eubiotica
Latteo-ovo-vegetariana
Latteo-vegetariana
Macrobiotica
Vegetariana

Food Intake – Anamnesi Alimentare
Anamnesi Alimentare per ingredienti (1 – 14 gg.)
Anamnesi Alimentare per ricette (1 – 14 gg.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PATOLOGIA ADULTI
Da eccessi o carenze nutrizionali
Tubo digerente
Aerofagia/Gastropatia iposecretiva
Alvo diarroico
Colon irritabile
Colite ulcerosa
Diverticoli esofagei
Diverticolosi
Emorroidi acute
Emorroidi croniche
Ernia iatale
Esofagite da reflusso
Gastropatia da reflusso biliare
Ileite terminale (Morbo di Cröhn)
Intolleranza al glutine
Intolleranza al latte
Malattia ulcerosa
Meteorismo
Ptosi gastrica
Stipsi

Epato biliari
Cirrosi epatica
Coleciste/ insufficienza biliare
Colelitiasi
Epatopatia cronica conclamata
Epatosteatosi
Pancreatite cronica
Encefalopatia epatica cronica
Encefalopatia epatica di remissione
Encefalopatia epatica conclamata

Cardiache e circolatorie
Aterosclerosi
Cefalee
Cardiopatia
Ipertensione arteriosa
Ipotensione arteriosa
Riabilitazione del cardiopatico

Endocrine e metaboliche
Anemia da carenza di acido ascorbico
Anemia da carenza di acido folico
Anemia da carenza di rame
Anemia da carenza di vit. B12
Anemia sideropenica
Diabete mellito (tipo 1) insulino dip.
Diabete mellito (tipo 2)
Ipertiroidismo
Iperuricemia / gotta
Ipopotassiemia
Ipotiroidismo
Osteoporosi
Sindrome plurimetabolica
Talassemia

Dermatologiche
Dermopatie seborroiche/acne
Del tratto urinario
Cistiti/uretriti
Cistopieliti
Dieta per emodializzati
Gestosi gravidica
Insuff.renale cronica
Ipertrofia prostatica
Sindrome nefrosica
Urolitiasi fosfatica
Urolitiaca ossalatica
Urolitiasi uratica

Altre
Alcoolismo
Insuff.respiratoria da sovrappeso

Il Target: soggetti in sottopeso, sovrappeso e obesi, dall’infanzia all’età senile. Trattasi di una dieta educativa e somministrativa, non restrittiva o penalizzante. Essa è plasmabile secondo le preferenze del soggetto, semplificabile o variabile in relazione allo specifico stile di vita e livello culturale. Refertazione curata, piacevole e personalizzabile: qualità queste che si traducono nella piena adesione alla “regola dietetica”. La metodologia operativa condivide i dati provenienti dalla diagnostica di stato nutrizionale, quali l’anamnesi alimentare, il comportamento alimentare, l’impedenziometria e l’antropometria. Lo scopo è una dieta basata sulla diagnostica globale.